Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / News / Scheda News

Nuova Alpe Adria: si rafforza la rete delle Camere di Commercio

8 febbraio 2019 |  A Graz firmata la dichiarazione di intenti fra otto enti camerali
Immagine notizia

Venezia, 8 febbraio 2019 | Unioncamere del Veneto, assieme ad altre otto Camere di commercio, artigianato e commercio da Austria, Italia, Slovenia e Croazia, ha partecipato all’incontro della Nuova rete Alpe-Adria (NAAN) tenutosi il primo febbraio a Graz, in Austria.

Nell’occasione si è svolta la Conferenza dei Presidenti del Network camerale della Nuova Alpe Adria con lo scopo di delineare la nuova “roadmap” per i prossimi tre anni al fine di rafforzare ulteriormente la cooperazione e il collegamento transfrontaliero tra le imprese della regione dell'Alpe-Adria. I rappresentanti delle imprese si sono posti l’obiettivo di approfondire la cooperazione interregionale nella regione dell'Alpe-Adria a livello sia politico che economico.

In una dichiarazione congiunta, la Conferenza dei presidenti si è inoltre impegnata a proseguire la rete di Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura della Nuova Alpe Adria (NAAN) e a perseguire per i prossimi tre anni un lavoro comune sui temi di politica economica delle infrastrutture, digitalizzazione, cooperazione nella promozione delle imprese, misure di formazione.

Firmatari della Dichiarazione di Intenti:
Josef Herk, WKO Stiria
Jürgen Mandl, WKO Carinzia
Antonio Paoletti, CCIAA Venezia Giulia
Giovanni Da Pozzo, CCIAA  Pordenone-Udine
Mario Pozza, Unioncamere Veneto
Branko Meh, Camera dell'artigianato sloveno
Boštijan Gorjup, Camera di commercio Slovenia
Jasna Jaklin Majetic, Camera di commercio Pula
Vidoje Vujić, Camera di commercio Rijeka