Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / Attività / Relazioni istituzionali / Enti locali, altri Enti/Istituzioni, autonomie funzionali

Enti locali, altri Enti/Istituzioni, autonomie funzionali

Protocollo d’intesa regionale «Per la lotta alla contraffazione e alla pericolosità dei prodotti, a tutela della concorrenza leale e della sicurezza e salute dei consumatori»

 Il 27 novembre 2014 è stato firmato il Protocollo d’intesa regionale «Per la lotta alla contraffazione e alla pericolosità dei prodotti, a tutela della concorrenza leale e della sicurezza e salute dei consumatori, primo esempio in Italia nel suo genere. Firmatari l’assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan, l’allora presidente di Unioncamere Veneto Fernando Zilio e il prefetto di Venezia Domenico Cuttaia (a nome di tutte le Prefetture della regione).

Quattro le aree tematiche d’intervento proposte dall’intesa: lo studio, la formazione e il supporto alle piccole e medie imprese e agli operatori della sicurezza; i controlli, la vigilanza e il presidio coordinato del territorio; l’informazione, la comunicazione e l’educazione; la tutela delle produzioni di qualità. Nella fase attuativa il Protocollo prevederà l’organizzazione delle attività in base alle aree d’intervento attraverso la costituzione di tavoli di coordinamento, guidati di volta in volta da un capofila che avrà il compito di garantire la direzione delle iniziative e il monitoraggio delle attività.

 Il testo del Protocollo per la lotta alla contraffazione