Questo sito utilizza dei cookie tecnici e di terze parti. Continuando con la navigazione l'utente accetta il loro utilizzo. Ulteriori informazioni

Unioncamere del Veneto


 
Percorso: Homepage / Attività / Coordinamento Rete camerale

Coordinamento Rete camerale

Unioncamere del Veneto nell'ambito del sistema camerale e nel rispetto dell'autonomia delle Camere di Commercio aderenti, svolge funzioni di supporto e di promozione dell'economia, coordinando i rapporti con la Regione Veneto e le rappresentanze degli Enti Locali veneti. Sua funzione principale è la rappresentanza degli interessi generali delle Camere del Veneto nei confronti della Regione Veneto e delle altre istituzioni e il coordinamento dei comportamenti delle Camere, anche promuovendo l’unificazione di servizi camerali. La riforma della legge 29 dicembre 1993 n. 580/93, ad opera del decreto legislativo 25 febbraio 2010 n. 23, ha attribuito alle Unioni maggiori funzioni in ambito di promozione e realizzazione di sevizi comuni per l’esercizio in forma associata di attività e servizi di competenza camerale. Questi compiti vengono svolti principalmente attraverso il coordinamento di numerosi gruppi di lavoro composti dai funzionari camerali competenti in specifiche aree di attività con l’obiettivo di favorire lo scambio di conoscenze ed informazioni, affrontare problematiche normative ed amministrative, individuare temi e soluzioni comuni, uniformare i comportamenti, programmare e realizzare attività condivise.

Una forma importante di coordinamento svolta dall’Unione è quella di progettazione per l’utilizzo del fondo di perequazione nazionale

 

  • Gruppi di lavoro

 

Gruppo di lavoro giustizia alternativa (triveneto)

Coordinamento regionale dei comitati imprenditoria femminile 

Gruppo di lavoro sportelli CSR

Gruppo di lavoro degli uffici provveditorato

Gruppo di lavoro sul credito

Comitato tecnico distretti produttivi  

Gruppo di lavoro per il personale

Coordinamento degli uffici studi e statistica

Coordinamento degli uffici metrici

Gruppo di lavoro verifica prodotti

Gruppo di lavoro diritto annuo

Gruppo di lavoro conservatori

Gruppo di lavoro FILO (Formazione Imprenditorialità Lavoro Orientamento)

Gruppo di lavoro innovazione

Gruppo di lavoro per il commercio estero

Commissione giuridica regionale competente in materia di contratti-tipo e controllo sulla presenza di clausole inique inserite nei contratti


 -------------------------------------------------------------------------------

  • Progetti del Fondo di Perequazione

 

Il “Fondo di Perequazione” è un fondo gestito da Unioncamere nazionale e costituito per larga parte con il contributo di tutte le Camere di Commercio che versano una quota del diritto annuale. Il Fondo persegue l’obiettivo di rendere omogeneo su tutto il territorio nazionale lo svolgimento delle funzioni attribuite da leggi dello Stato al sistema delle Camere di Commercio, anche attraverso le Unioni regionali, favorendo altresì il conseguimento di migliori condizioni economiche e gestionali nelle Camere che presentano condizioni di rigidità di bilancio.

Tale obiettivo viene conseguito mediante la concessione di contributi alle Camere di Commercio che – in risposta ad un bando - presentano e realizzano progetti tesi a migliorare l’efficacia e l’efficienza di proprie funzioni amministrative.

 -------------------------------------------------------------------------------

 

Progetti del Fondo di Perequazione 2014:

 

FILO Veneto

Finalizzato al potenziamento e qualificazione del ruolo strategico ed operativo di Unioncamere quale punto di aggregazione, coordinamento e promozione in grado di affiancare, accompagnare, supportare e sostenere le Camere nell'esercizio delle funzioni riguardanti la cooperazione con le istituzioni scolastiche ed universitarie in materia di alternanza scuola-lavoro e di orientamento al lavoro ed alle professioni.

 

Institutional Legislative Observatory Veneto-Europe 2 I.L.O.Ve-Eu 2

Il suo obiettivo è  continuare e migliorare, in primis i servizi forniti al territorio Veneto (CCIAA, enti locali, associazioni di categoria e imprese) già finanziati dal progetto I.L.O.Ve-Eu (come il servizio di osservatorio legislativo e lo scadenzario bandi) ma anche offrire una maggiore formazione dedicata alle opportunità della programmazione 2014-2020. (si veda relazione attività della Sede di Bruxelles)

 

M.A.ST.E.R. Veneto (Monitoraggio e Analisi STatistiche su Economia Regionale)

Ha l'obiettivo di garantire e rafforzare le attività di monitoraggio, osservazione e analisi della struttura produttiva regionale svolte da Unioncamere Veneto (d'ora in poi UR Veneto), qualificandone le funzioni di osservatorio economico-sociale a supporto della programmazione economica e rendendo la produzione di informazioni statistiche il più possibile aderente ai bisogni e alle sfide che coinvolgono imprese e territori.

 

Media.Re.Veneto

Servizio di mediazione regionale delle CCIAA del Veneto per la promozione, potenziamento e consolidamento delle attività degli sportelli camerali di conciliazione: esso mira ad incrementare e potenziare il ricorso alla mediazione da parte delle imprese venete attraverso interventi delle CCIAA col coordinamento dell’Unione regionale di comunicazione e promozione rivolti a specifiche categorie di utenti.

 

C.le.Ve.r

le CCIAA per la promozione della trasparenza e della legalità nell'economia del Veneto e per il contrasto alla concorrenza sleale a livello regionale: il partenariato del progetto C.le.Ve.r. è composto dalle CCIAA di Padova, Venezia, Treviso e Unioncamere del Veneto in qualità di capofila. Il progetto è rivolto alle CCIAA per consolidare il loro ruolo di garanti della legalità nel campo economico.   C.le.Ve.r. ha permesso il mantenimento dell’attività presso la sede della Camera di Commercio di Padova, del Punto di ascolto S.O.S. Giustizia in Veneto, iniziativa nata all’interno del Protocollo d’intesa tra Unioncamere e Libera. Il servizio ha offerto ascolto e accompagnamento a soggetti, imprenditori e persone fisiche che si trovano in una situazione di indebitamento, difficoltà economica, grave crisi finanziaria, e pertanto a rischio di racket e usura, terreno privilegiato della criminalità organizzata.

 

DIGITA.RE.VENETO

Digitalizzazione e sviluppo delle competenze digitali nei sistemi produttivi territoriali.  Il progetto è coordinato dall’Unione Regionale per valorizzare al meglio l’organicità dell’intervento, che ha un respiro più ampio rispetto alla singola area o filiera e che vuole caratterizzarsi per un’impronta unica e riconoscibile sia da parte delle Istituzioni che delle imprese e dei giovani coinvolti. In tale contesto, le CCIAA di Padova, Treviso, Venezia, Verona prevedono un insieme integrato di azioni volte a promuovere la cultura digitale e a favorire l’inserimento di competenze ICT nelle imprese locali.

---------------------------------------------------------------

Elenco Progetti 2013 

 

___________________________________________________________________________________________

 

 Elenco progetti 2011-2012

  

 -------------------------------------------------------------------------------

 

Elenco progetti 2009-2010 

 

 -------------------------------------------------------------------------------

 Collegamento al Forum Aiuti di Stato

Coordinamento degli uffici studi e statistica

Inserito il 20/09/2013 10.54.00

L’Unione regionale coordina l’attività delle Camere di Commercio del Veneto nell’ambito delle attività di studi e statistica attraverso il gruppo di coordinamento degli uffici studi e statistica che si riunisce per condividere, programmare, armonizzare e verificare le attività di monitoraggio del sistema economico provinciale e regionale, allo scopo di adottare linee comuni nelle procedure per l’analisi e lo studio dei fenomeni economici e sociali. Dal 2011 il gruppo di coordinamento è stato esteso anche alle Camere di Commercio del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige, con l’obiettivo di armonizzare le attività di studio e di condividere iniziative formative dedicate ai funzionari degli uffici studi e statistica.

Il gruppo di coordinamento è composto dai seguenti Uffici Studi e Statistica:

 

Pubblicazioni Coordinamento Rete camerale
Copertina pubblicazione

Veneto e imprese: Un futuro responsabile (dettagli)

Buone pratiche di responsabilità sociale d'Impresa in Veneto